Carola: “Questo progetto rappresenta per me un nuovo inizio”

“Vertigine” è un brano che parla di una storia d’amore ormai terminata e del coraggio di lasciare andare via una persona, pur amandola. La nostra intervista a Carola!

Qual è stato il momento che ti ha fatto dire “voglio fare musica”?
Da quando sono piccolissima sapevo che avrei voluto fare musica,non so spiegare bene il perché, è sempre stato un desiderio che ho avuto.

Come nasce una tua canzone? Esiste qualche ritualità dietro l’atto della scrittura?
Nelle mie canzoni c’è sempre una storia vera che sia mia o di un’altra persona che conosco,proprio perché voglio che possa arrivare a più persone. Quando inizio a scrivere mi piace ripercorrere e rivivere la storia che poi verrà trasformata in musica.

È uscito il tuo nuovo singolo: ce lo racconti in poche parole?
“Vertigine” parla di una storia d’amore ormai terminata e del coraggio di lasciar andare via quella persona,pur amandola.

Ci racconti il percorso emotivo che ti ha portato alla realizzazione del pezzo?
Prima di scrivere il brano,avevo vissuto un periodo molto brutto per me: soffrivo di attacchi di panico e non riuscivo più a fare qualsiasi attività quotidiana e quando ho scritto “Vertigine” oltre a rivivere la storia in sè della canzone,ho rivissuto tutto quel periodo buio.
Oggi però,sono grata di tutto ciò, altrimenti “Vertigine” non sarebbe mai nata!

Al singolo si accompagna anche un videoclip. Ce ne vuoi parlare?
Purtroppo non c’è un videoclip per “Vertigine” ma per i prossimi lavori mi piacerebbe molto!

Qualche anticipazione per i tuoi prossimi lavori e impegni?
Sto lavorando a nuovi brani, sarà ancora tutto da definire e spero di farveli ascoltare al più presto!