“Hey DJ” è il nuovo brano inedito di musu

Già in radio “Hey DJ” il nuovo inedito di musu, scritto con Ivan Brunacci e Luca Rustici, che si è occupato  anche della produzione. Il brano è disponibile in digitale (L’n’R Productions/Universal). Fuori anche il video con la regia di Salvatore Maiorano.

“Hey Dj” è una canzone che si muove al tempo della libertà, che si spoglia del giudizio altrui ma anche di quello verso noi stessi, a volte severo; è un brano che ci invita a rompere il grigio e la noia delle etichette e delle sovrastrutture che la società impone, con i colori della musica. Si tratta semplicemente di voler bene a noi stessi per quello che siamo, lasciandoci alle spalle ciò che ci viene chiesto di essere. Farlo, infondo, è molto facile: dobbiamo solo  ballare.

«Ho scelto di cantare “Hey Dj” perché è stata scritta in un momento in cui avevo un forte bisogno di leggerezza, di liberarmi da matasse di vecchi pensieri che affollavano l’anima – racconta musu – da qui ne è nata una canzone che non è così autobiografica, ma con la sua atmosfera rappresenta appieno quella voglia di muoversi e scatenarsi  senza troppi pensieri, e benché il messaggio al suo interno ritengo sia importante, spero susciti proprio la leggerezza di cui avevo bisogno

Guarda il video

Alessandro Musumeci, in arte musu, è nato il 1° maggio, ha trascorso un’infanzia serena e felice, immerso nella musica grazie al padre, che un tempo conduceva un programma radiofonico locale, riempiendo la casa di dischi. Si è appassionato al canto, scatenandosi sulle note di “Thriller” di Michael Jackson e scoprendo la sua vocazione ascoltando i Queen, in particolare la potente voce di Freddie Mercury. Durante gli anni delle medie, ha divertito sé stesso e i suoi compagni battendo i pugni sui banchi a tempo mentre cantava “We Will Rock You”. A 16 anni ha composto il suo primo brano e ha formato una band, trovando nella sala prove il suo mondo. Con la band Warped Minds ha vissuto l’esperienza dei primi live, con musica hard rock e mostrando una grinta indiscussa. La sua abilità vocale attirò l’attenzione di un chitarrista di un’altra band, che lo coinvolse in un progetto di inediti rock italiani. Dopo una pausa, ha acquistato un impianto audio con un amico, proponendosi nei locali per intrattenere il pubblico. L’incontro con Davide, chitarrista della band Ondaretrò, ha segnato una svolta nella sua carriera. Insieme hanno composto e registrato l’album “I Labirinti Delle Muse” nel 2016. Nel frattempo, ha ottenuto il diploma in canto professionale presso la NAM di Milano. Durante la pandemia, la necessità di esprimere qualcosa di personale lo ha spinto a scrivere “Hai Scelto Me“, che nel 2022 lo ha visto tra i primi 10 concorrenti del Premio Mia Martini. Questa è stata la spinta per pretendere di più dalla sua musica, cercando un suono e un’immagine diversi. Inizia così la collaborazione con il produttore Luca Rustici, dando vita a nuove canzoni scritte con Ivan Brunacci. Nasce così un nuovo capitolo nella sua carriera artistica sotto il nome d’arte musu con cui ha pubblicato il singolo “Bam Shabalam” lo scorso gennaio e ad aprile “Oltre I Miei Sogni”.  Il 28 giugno esce “Hey DJ” il nuovo singolo inedito.

 

musu su: Instagram – Facebook – X